Le piacevoli sorprese delle riviste non scacchistiche

Terza parte




15 - LA DOMENICA DEL CORRIERE (1-2)


    La Domenica del Corriere (inserto illustrato domenicale del giornale "Corriere della Sera") venne stampato dal 1899 al 1989. Era un settimanale di attualità, storia, cultura.
    Il numero 48 (Anno XXII) del 28 Novembre - 5 Dicembre 1920 nella quarta di copertina presenta un disegno di Achille Beltrame. La didascalia è la seguente:

Una eccezionale partita a scacchi al Metropolitan di New York. I "pezzi" erano attrici ed attori che eseguivano le mosse secondo gli ordini dei giocatori.



La quarta di copertina del numero 48 del 1920



    Il numero 36 (Anno 41) del 27 Agosto - 2 Settembre 1939 nella quarta di copertina presenta un disegno di Achille Beltrame. La didascalia è la seguente:

Sopra una scacchiera colossale è stata disputata una partita a scacchi con pezzi viventi. La partita è stata organizzata dal Dopolavoro di Cortina d'Ampezzo I giocatori sedevano sopra una scala a pioli alle estremità del campo e i "pezzi" (re, regine, torri,alfieri,, ecc.) attendevano pazientemente l'ordine di movimento.



La quarta di copertina del numero 36 del 1939




16 - KINGPIN


    Il personaggio di Kingpin (Wilson Fisk) venne creato da Stan Lee e John Romita ed è apparso per la prima volta nel fumetto Spider-Man n. 50 del Luglio 1967.
    Nel 2003 è stata creata la serie di fumetti Kingpin (edita da Marvel Comics, divisione della Marvel Entertainement Group di New York).
    Wilson Fisk, gangster di New York è presente in molti fumetti: Spider-Man, Daredevil etc.
    I fumetti di questa serie riportano spesso delle copertine ispirate agli scacchi. Questa del numero 7 (Febbraio 2004) è certamente una delle migliori.
    Mostra Adolf Hitler intento a giocare su una scacchiera. Alcuni pezzi hanno un volto umano. Hitler con la mano destra afferra l'uomo ragno.
    Il disegno è di Tony Harris.



La copertina di Kingpin numero 7, Febbraio 2004




17 - CORRIERE DEI PICCOLI


    Il Corriere dei Piccoli (supplemento illustrato domenicale del giornale "Corriere della Sera") venne stampato dal 1908 al 1971. Dal n.1 del Gennaio 1972 il giornale si chiamò Corriere dei Ragazzi. Dal n. 16 del 14 Maggio 1972 riprese il vecchio titolo di Corriere dei Piccoli.
    Era un settimanale di fumetti, racconti, avventure, articoli di divulgazione.
    Nel numero 7 del 16 Febbraio 1964 (Anno LVI) offre ai propri piccoli lettori dei bei disegni dei pezzi degli scacchi (prima e quarta di copertina) da ritagliare e incollare ( il sistema di incollaggio è riportato alla pagina 5).
    L'intera pagina 19 è dedicata alle regole e riporta una grande scacchiera sulla quale giocare.
    Un bel regalo senza dubbio: colorato e completo di pezzi, scacchiera e regole. Ma chi sfoglia con attenzione il numero trova anche due pagine (8-9) dedicate ad una fiaba illustrata sugli scacchi. L'autore è Carlo Triberti (direttore del giornale), il disegnatore è Nidasio.
    Un numero che non può mancare in una collezione dedicata agli scacchi!



La copertina del n. 7 del 16 Febbraio 1964





La quarta di copertina del n. 7 del 16 Febbraio 1964





[Vedi anche le schede del DATABASE BIBLIOGRAFICO DEGLI SCACCHI]

Parte terza. Continua.

Carmelo Coco. San Gregorio (CT) - 01/12/2006  Copyright