LEZIONI DI SCACCHI A PIAZZA ARMERINA




    Con un “incipit” di buon auspicio (“Benvenuti a tutti voi nell’affascinante mondo degli scacchi”), è iniziata il 23 dicembre scorso una serie (gratuita) di lezioni di scacchi per principianti, alla Biblioteca Comunale di Piazza Armerina (EN), sotto l’egida del nuovo sindaco dott. Filippo Miroddi e con l’aiuto decisivo della dott. M. Grazia Pascolato, dirigente comunale - settore beni culturali.
    Dopo adeguata propaganda, anche mediante un articolo su “La Sicilia”, a cura della giornalista armerina dott.ssa Marta Furnari, davvero solerte e sensibile all’iniziativa, l’istruttore, il maestro ASIGC Carmelo Crispi, è riuscito in tale primo incontro, pur in coincidenza con le festività natalizie che hanno allontanato dalla città diverse persone e famiglie in vacanza, a radunare una quindicina di partecipanti, entusiasti e attentissimi.
    L’età dei partecipanti va dai 4 anni ai 70 circa. Parecchi di loro sono intervenuti con domande molto attinenti che hanno dato modo all’istruttore, davvero soddisfatto di ciò, di introdurre nozioni su elementi tattici e strategici più avanzati. In pratica un successo, se si considera che, dopo le festività natalizie, si unirà quasi sicuramente al gruppo un’altra mezza dozzina di partecipanti, tra cui altri ragazzi di scuola media o elementare.
    Piazza Armerina, patria del famoso scacchista del 1600 Geronimo Cascio, si sta dimostrando terreno fertilissimo per la diffusione del gioco più bello del mondo. Tanto che l’istruttore ha intenzione di costituire presto un circolo scacchistico stabile da intitolare a tale personaggio.
    Alla fine del corso di lezioni, a maggio-giugno, l’istruttore farà svolgere un torneo tra i suoi allievi e un paio di incontri con squadre, pari livello, di altre città siciliane, e terrà una simultanea in luogo pubblico al fine di spettacolarizzare e propagandare ulteriormente il gioco.
    Per informazioni, per possibili incontri a squadre, contattare carmel.crispi@tin.it

Carmelo Crispi