Gli scacchi nei libri di Arthur Conan Doyle


    Vengono presentati i libri dello scrittore Arthur Conan Doyle che contengono precisi riferimenti agli scacchi.

    La seconda parte è dedicata al saggio “Osservazioni sul metodo deduttivo” dove si mettono in rilievo le tante curiose affinità tra l’Holmes di Doyle e il Dupin di Poe; lo sprezzante giudizio di Holmes su Dupin (mitigato dallo stesso Doyle nel suo Memories and Adventures). Ricordo che la pubblicazione del libro di Poe con Dupin, The murders in the rue Morgue, è del 1841.

    Alla fine del libri, l’autore aggiunge un nome all’elenco di coloro che si sono serviti del metodo deduttivo per le loro attività umane: il personaggio di una commedia rappresentata a Parigi nel 1864.


Edizioni Youcanprint, 2016.
ISBN 978-88-27820-34-6
Carmelo Coco